You are here: Sgariboldi/Riconoscimenti

Riconoscimenti

1987 - Il Combitre è stato la prima macchina trinciamiscelatrice prodotta in Europa che da sola realizza il ciclo completo della razione UNIFEED/TMR, come tale viene premiata come Novità tecnica all'Eima 1987.

2001 - Il dispositivo di protezione della fresa dei modelli Monofeeder DF è premiato all'EIMA.  Questa paratoia mobile, situata nella parte posteriore della macchina, scorre verticalmente seguendo i movimenti dei bracci della fresa, con l'aiuto di apposite molle di richiamo. Al sollevamento progressivo della fresa corrisponde l'innalzamento della paratoia mobile, che rende così impossibile per l'operatore l'accidentale contatto con gli organi rotanti, pur consentendo il caricamento diretto dei prodotti desilati. Si permettono così: perfetta compatibilità con esigenze e tempi di lavoro e massima protezione per l'operatore e per l'imprenditore agricolo.

2004 - Gulliver ottiene il premio internazionale Inel d’Or conferito dall’autorevole Eleveur Laitier, come novità tecnica per la categoria macchine per l’allevamento-carri miscelatori.

2005 - Gulliver vince anche il premio conferito dal Gruppo DLZ, come novità tecnica per la tecnologia nell’alimentazione dei bovini. Grazie alla sua rivoluzionaria tecnologia, può vantare la certificazione della qualità di miscelazione da parte di prestigiosi istituti di ricerca in tutto il mondo. Inoltre le prove condotte certificano che Gulliver è un carro miscelatore idoneo anche alla preparazione di mangimi composti e composti integrati.

2012 - Combi Biobot riceve la prestigiosa Targa Beltrami come novità tecnica per l’impiego presso gli impianti di biogas alla Fiera BioEnergy di Cremona.Sgariboldi da sempre è sinonimo di solidità e innovazione, provato anche dal primo premio come Impresa di Successo concessole dalla Camera di Commercio di Lodi.